Corsair One Pro review: A Mighty Mouse PC for creatives (or gamers)

Corsair One Pro i200

Sul retro ha tante connessioni quante sono le dimensioni di un sistema.

Sarah Tew / HDOT

Non sono uno che nomina oggetti inanimati, ma dal momento in cui ho avviato questo piccolo mostro, il Corsair One Pro è stato il mio Mooncake: un piccolo assassino planetario assolutamente adorabile e sputafuoco di un PC desktop. Non è il PC più veloce che ho testato, ma puoi anche inserirne circa cinque in Sistema di case Origin PC Genesis Sono sul ponte. Rispetto ai sistemi più voluminosi, funziona in modo piuttosto competitivo sui lavori per cui è destinato, ovvero l’editing di foto e video. Per la sua combinazione vincente di potenza, dimensioni e funzionalità, Corsair One Pro si è guadagnato la nostra scelta degli editori.

Naturalmente, molti problemi possono essere risolti gettando loro dei soldi. Questa soluzione ti costerà $ 4.500 (sebbene sia meno costosa di una configurazione simile per Tiki di Falcon Northwest). Quindi scusami mentre metto Mooncake in uno zaino e sgattaiolo fuori con lui.

Lavora o gioca

Corsair ha racchiuso un Core i9 a 14 core, 64 GB di RAM, GeForce RTX 2080 Ti e SSD da 2 TB in un case molto ben progettato, solo un po ‘più grande di un cestino Mac Pro. Grazie ad un sistema di raffreddamento a liquido, più una ventola che tira fuori l’aria dall’alto, rimane pressoché silenzioso e l’aria evacuata non si sente mai troppo calda.

Il Corsair One Pro i200 ha un fratello minore da $ 4.200, l’i182. Per la riduzione di prezzo di $ 300, ottieni una CPU Intel Core i9-9920X di ultima generazione, SSD da 960 GB integrato con un disco rigido da 2 TB e, a causa del chipset di ultima generazione, ha Wi-Fi 5 (802.11ac) invece di Wi-Fi 6 (802.11ax)e Bluetooth 4.2 invece di 5.0. Il Wi-Fi 6 e l’SSD più grande sembrano valere i soldi extra e se hai già più di $ 4.000, potresti anche provarlo.

Corsair One Pro i200

Prezzo come recensito

$ 4.499, £ 4.299

Taglia

Mini ITX da 12 litri (7,9 x 6,9 x 15,0 pollici / 200 x 176 x 380 mm)

Scheda madre

ASRock X299E Corsair One

processore

Intel Core i9-10980X a 3,3 GHz

Memoria

SDRAM DDR4 da 64 GB a 2.667 MHz

Grafica

Nvidia GeForce RTX 2080 Ti da 11 GB

Conservazione

SSD da 2 TB

Porti

7x USB-A, 2x USB-C, 3x DisplayPort 1.4, 1x HDMI 2.0a

Networking

2x Gigabit Ethernet, Intel Wi-Fi 6 AX200, Bluetooth 5

Sistema operativo

Windows 10 Pro (1909)

Il suo analogico da gioco, il Corsair One, viene fornito con una CPU, una scheda madre e un chipset diversi (Z370). Le due serie differiscono principalmente in base alla classe del processore: i giochi ottengono processori Core i7 o i9 della serie K sbloccati, mentre il Pro è dotato di CPU Core i9 della serie X. A causa delle differenze tra chipset e scheda madre, i due hanno anche configurazioni delle porte leggermente diverse – in particolare, il gioco ha solo una singola porta Ethernet e scambia un paio di connessioni USB-A 2.0 per USB-A 3.1 del modello pro – come così come i limiti di memoria massimi di 32 GB contro 64 GB. Hanno anche solo l’SSD da 960 GB più la configurazione di archiviazione HDD da 2 TB.

Il grande vantaggio del sistema di gioco è il prezzo: parte da $ 2.900 per l’i145, dotato di un Core i7-9700K, 32 GB di RAM e Nvidia GeForce RTX 2080 (non la più recente Super). Se stai cercando un sistema principalmente per i giochi 1440p, è una buona configurazione: non hai bisogno di più della CPU a otto core o della RAM da 32 GB e probabilmente i $ 600 extra per passare all’RTX 2080 Ti non varranno per te.

Sono dispiaciuto che il sistema di gioco sia disponibile in nero, ma il Pro è disponibile solo in un grigio brunastro non poco attraente. D’altra parte, ha anche l’illuminazione del sistema di gioco, qualcosa che molti sistemi non di gioco non hanno. Puoi controllare l’illuminazione tramite il software iCue di Corsair, che offre anche un controllo delle prestazioni di base – automatico o estremo per la ventola – e un bel cruscotto di monitoraggio della temperatura e dell’utilizzo.

Nonostante le dimensioni ridotte, Corsair One Pro riesce a fornire tante connessioni quanti sono i sistemi desktop di dimensioni standard. Ha tre connessioni DisplayPort 1.4 dalla scheda grafica e hanno guidato due monitor 4K e uno QHD senza problemi per un po ‘. Il HDMI 2.0 la porta si trova nella parte anteriore inferiore insieme a due USB-A per un accesso più facile alla realtà virtuale. Tuttavia, se si desidera invece collegare un monitor tramite HDMI, potrebbe essere un po ‘imbarazzante.

Come mi lamento con ogni desktop Windows, non ci sono connessioni Thunderbolt 3, solo un paio di USB-C da 10 Gbps. È potenzialmente più uno svantaggio per One perché non puoi aggiungere una scheda Thunderbolt, né puoi sostituire la scheda grafica lungo la strada, solo l’archiviazione e la memoria. Inoltre, se stai cercando un sistema di live streaming, tieni presente che questo è uno dei pochi Corsari che non viene fornito con una carta Elgato. Questi sono i compromessi che fai per la sua compattezza.

Corsair One Pro i200

Il design delle prese d’aria laterali aggiunge un tocco di stile.

Sarah Tew / HDOT

Molto stabile, geniale

Come è tipico per questa classe di sistemi, l’editing di video 4K procede abbastanza agevolmente, ma inizia a lottare con 6K e superiori. L’importazione di Lightroom e, soprattutto, il rendering delle miniature, sono risultate un po ‘lente rispetto all’ultimo sistema che ho provato, a Falcon Northwest con un Ryzen 9 3900X. Grazie al 2080 Ti, offre anche giochi 4K abbastanza bene.

Il Corsair One Pro non sembra massimizzare la velocità potenziale di 4,6 GHz del processore i9-10940X a 14 core, anche su un singolo core, il che è deludente quando si verificano colli di bottiglia durante l’editing video e le importazioni da Lightroom. Ma è anche la prima di questa CPU che ho avuto la possibilità di testare, quindi non è chiaro se sia la CPU o se Corsair rallenta intenzionalmente per evitare il surriscaldamento (che è certamente più importante in un sistema di classe workstation che colpire il 4.6 Boost clock in GHz).

Il punto più importante, soprattutto se lo stai considerando per un lavoro professionale, è che nonostante abbia così tanto hardware di fascia alta racchiuso in un piccolo chassis, è deliziosamente stabile.

Geekbench 5 (multicore)

Origin PC Big O (Edizione PS4)

Nota:

Le barre più lunghe indicano prestazioni migliori

CPU Cinebench R20 (multicore)

Origin PC Big O (Edizione PS4)

Falcon North West Talon 20th AE

Nota:

Le barre più lunghe indicano prestazioni migliori

3DMark Fire Strike Ultra

Origin PC Big O (Edizione PS4)

Falcon North West Talon 20th Anniversary Edition

Origin PC Millennium (2019)

Nota:

Le barre più lunghe indicano prestazioni migliori

3DMark Port Royal (RTX)

Origin PC Big O (Edizione PS4)

Falcon North West Talon 20th AE

Nota:

Le barre più lunghe indicano prestazioni migliori

Configurazioni di sistema

Corsair One Pro

Microsoft Windows 10 Pro (1909); Intel Core i9-10940X a 3,3 GHz; SDRAM DDR4 da 64 GB a 2.667 MHz; Nvidia GeForce RTX 2080 Ti da 11 GB; SSD da 2 TB

Falcon Northwest Talon 20th Anniversary Edition

Microsoft Windows 10 Pro (1909); AMD Ryzen 9 3900X a 3,8 GHz; SDRAM DDR4 da 32 GB 3.200 MHz; Nvidia GeForce RTX 2080 Super da 8 GB; SSD RAID 0 da 2 TB

HP Envy 32 All-in-One

Microsoft Windows 10 Home (1909); Intel Core i7-9700 a 3,0 GHz; SDRAM DDR4 da 32 GB a 2.667 MHz; Nvidia GeForce RTX 2060 Max-Q da 6 GB; SSD da 1 TB + Intel Optane da 32 GB

Origin PC Big O (Edizione PS4)

Microsoft Windows 10 Home (1909); AMD Ryzen 9 3900X a 3,8 GHz; SDRAM DDR4 da 16 GB tk; Nvidia GeForce RTX 2070 Super da 8 GB; SSD da 1,5 TB (SSD da 2 TB per console)

Origin PC Millenium (2019)

Microsoft Windows 10 Home (64 bit); (oc) Intel Core i9-9900K a 3,2 GHz; SDRAM DDR4 da 16 GB a 2.666 MHz; 2 Nvidia GeForce RTX 2080 Ti da 11 GB; SSD da 512 GB + HDD da 2 TB a 7.200 giri / min

Related Posts