Turned Canisters | Home Decor Online Tips

Potremmo ricevere una commissione quando utilizzi i nostri link di affiliazione. Tuttavia, ciò non influisce sui nostri consigli.

Affina le tue abilità rendendo funzionale l’archiviazione

PROGETTO #2102 • Livello di abilità: Avanzato • Tempo: 1 giorno • Costo: $50

È raro che mi conceda l’opportunità passare il tempo e sperimentare al tornio. Molto di questo potrebbe essere attribuito al fatto che girare (per me) ha sempre avuto la percezione di essere un’attività puramente hobbistica che era troppo arcana ed esoterica per essere pratica. E come neofita del mestiere, è spesso facile vedere la lavorazione del legno e la tornitura come due cose separate, ma in realtà possono essere classificate come sinonimi o come estensione l’una dell’altra. Personalmente, preferisco vederli come complementari, una disciplina correlazionale e reciprocamente vantaggiosa.

È questo senso di interconnessione combinato con la volontà di migliorare, che guida continuamente il mio bisogno di prendere una sgorbia e dissipare le mie prime impressioni di svolta. Nel tempo, ho scoperto che impegnarsi in piccoli progetti (come quelli descritti in questo articolo) diventa un promemoria della qualità gratificante che possiede la tornitura. Un altro aspetto positivo della svolta è la capacità di ottenere risultati di successo senza avere una grande esperienza. Sono necessari strumenti e attrezzature minimi, il che rende questo esercizio accessibile e divertente sia per i falegnami alle prime armi che per gli esperti, quindi iniziamo.

Immersioni nel bidone della spazzatura

Una delle cose da apprezzare di questo progetto è che ti permette di utilizzare finalmente quei pezzi di legno che ti sei rifiutato di scartare “inserisci il numero di anni fa qui”. Naturalmente, c’è sempre la possibilità di uscire e acquistare qualcosa di esotico o immaginato (dato che è su una scala più economica), tuttavia, c’è qualcosa di intrinsecamente gratificante nell’usare vecchi frammenti di sentimentalismo.

Per questo progetto, ho scelto della ciliegia avanzata che aveva una figura interessante insieme a dell’acero spalted. Se hai spazi vuoti abbastanza grandi, ottimo. In caso contrario, non c’è da vergognarsi nell’accoppiare due pezzi insieme (dalla stessa tavola) per ottenere lo spessore desiderato. Assicurati solo di essere consapevole della corrispondenza della grana per evitare evidenti linee di colla.

Preparazione in bianco

Dal momento che il pezzo o i pezzi saranno invariabilmente trasformati in un cilindro, non sembra esserci una ragione concepibile per preparare ulteriormente il tuo pezzo, a meno di inserirlo nel tornio. Tuttavia, squadrare il pezzo aiuta a trovare il centro su ciascuna estremità del pezzo grezzo. Passa alla sega a nastro e crea due tagli di arresto intersecanti su un’estremità di ogni pezzo grezzo. Ciò aiuterà a consentire al centro dello sperone di posizionarsi correttamente sul grezzo. Procedi a farlo su tutti e quattro gli spazi vuoti: non esitare a creare un paio di spazi vuoti di riserva per l’assicurazione.

Ripulire eventuali colline o valli lasciate dalla sgorbia sgorbia utilizzando un’inclinazione.

Bisogno di velocità

Prima di girare è importante determinare il minimo e il massimo di sicurezza RPM in relazione alle dimensioni del pezzo da lavorare. Prendi il diametro e moltiplicalo per 6.000 a 9.000. Il primo numero (6.000) diviso per il diametro del pezzo ti darà la velocità minima efficiente. Quest’ultimo numero (9.000) diviso per il diametro ti fornirà la velocità massima sicura. Considerando che i nostri spazi vuoti sono inferiori a 3, le velocità fino a 3.500 giri/min sono accettabili, ma non sono necessarie: l’importante è iniziare lentamente e stabilire un livello di comfort e familiarità con il taglio di ogni singolo utensile.

Contenitore tornito: coperchio arrotondato

Crea un tenone (largo circa 3/8 “) all’estremità dello spazio vuoto utilizzando uno strumento di separazione.

Disporre le singole parti del contenitore usando un righello, una matita e la rotazione del tornio.

Usando le linee di riferimento, oltre a uno strumento di separazione, crea un tenone che costituirà il sigillo tra il coperchio e la base.

Per garantire un adattamento accurato, controllare spesso il diametro del tenone del coperchio. Un tenone leggermente orgoglioso può essere facilmente rettificato, ma uno sottodimensionato può essere complicato.

Una volta stabilita la lunghezza del coperchio, iniziare a sagomare il profilo utilizzando una sgorbia a mandrino.

Infine, rallentare gli RPM (250-350) e levigare leggermente. Se possibile, invertire la rotazione del tornio durante questo processo.

Usando uno strumento di separazione, crea un altro tenone verso la parte superiore del coperchio. Procedi a recidere il coperchio dalla base usando una sega a mano.

Inserire la base del contenitore (prima il lato del tenone) nelle ganasce del mandrino a scorrimento.

Inserisci la punta Forstner nella base con il tornio che gira a circa 500 giri/min. La punta tende a surriscaldarsi, quindi indietreggiare quando necessario per evitare scottature.

Fissa il coperchio nelle ganasce e rifinisci il tenone usando uno skew.

Ruotare il supporto dell’utensile di 90° e procedere al sottosquadro della spalla del coperchio. Questa piccola misura di rifinitura garantirà una vestibilità perfetta.

Infine, controlla il tuo lavoro e ascolta il “rutto brevettato” quando il coperchio viene rimosso dalla base.

Inizia con un cilindro

Montare il grezzo posizionandolo tra il centro dello sperone (sulla paletta) e il centro vivo (situato sulla contropunta). Posizionare il supporto dell’utensile in modo tale che quando la sgorbia sgorbia è ancorata contro di esso, il tagliente dovrebbe entrare in contatto a circa metà strada sul pezzo grezzo. Guidare lo smusso contro il pezzo da lavorare e iniziare a eseguire passaggi avanti e indietro utilizzando il tagliente per rimuovere il materiale. Usando le pinze, controllare il grezzo per garantire un diametro costante. Una volta completato, alzare il supporto dell’utensile e tornare sul grezzo con un’inclinazione e pulire eventuali scanalature o avvallamenti lasciati dalla sgorbiatrice.

Disponi i pezzi

Inizia disponendo le singole parti del contenitore con una matita e un righello. Con lo strumento di separazione in mano, crea un tenone su 1/41/2 long-Questo verrà successivamente inserito nelle ganasce di un mandrino. Continua a fare un’altra incisione sulla seconda linea di layout. Questa separazione o “part off” creerà il 1/4 tenone per il coperchio. È importante non solo ottenere il diametro finale il più vicino possibile a 11/2, è altrettanto importante tenere conto del taglio della lama una volta recisi i due pezzi.

Una volta creati gli incavi, passa alla creazione del dettaglio a più livelli sul coperchio. Ho usato la larghezza dello strumento di separazione come riferimento per stabilire la lunghezza dei livelli. Continua questo processo creando un’altra “parte” per istituire la fine del coperchio. Rallenta gli RPM fino a 250-350 e prenditi questo tempo per fare un po’ di carteggiatura. Nota, velocità eccessive possono causare l’accumulo di polvere tra la carta vetrata e il legno, che alla fine previene l’abrasione, quindi sii prudente con la quantità di pressione applicata e lascia che la carta vetrata lavori da sola.

Ora che i singoli pezzi sono finiti, disinnestare il blocco sul centro di trasmissione e rilasciare una piccola quantità di pressione. Utilizzando una sega a mano, procedere a recidere il coperchio (alla base del tenone) dal corpo del contenitore.

Alesare la cavità

Utilizzando il tenone, posizionare la base del contenitore nelle ganasce del mandrino sulla paletta. Inserire il mandrino di Jacob con 11/2 Forstner ha morso il cono Morse della contropunta. Procedi a spostare la contropunta in modo che la punta Forstner sia solo un 1/4 o giù di lì dalla base del contenitore e bloccarlo in posizione: tieni il blocco del mandrino disinserito poiché utilizzerai il volantino per inserire la punta nel grezzo rotante. Poiché utilizziamo una punta Forstner tradizionale, applica lo stesso tasso di conversione RPM di un trapano a colonna (ad es. 400-500 RPM). Continua inserendo la punta del trapano nel grezzo (arretrala se la punta si surriscalda) fino a raggiungere la profondità desiderata.

Montaggio del coperchio

Rimuovere la base e inserire il coperchio (prima dal lato superiore o superiore) nelle ganasce sulla paletta. Usando l’inclinazione, ripulisci il tenone per creare un adattamento preciso tra la base e il coperchio. Per garantire ulteriormente una transizione senza soluzione di continuità tra le parti, procedere a sottosquadro della spalla sul coperchio. Ricorda solo che un po’ fa molto (e il materiale non può essere sostituito), quindi inclina leggermente e controlla spesso la vestibilità.

Una volta completato, capovolgi il pezzo in modo che il tenone venga bloccato nelle ganasce. Scambia l’1 1/2 Forstner morde con an 1/8 punta Brad Point e procedere con il trapano a 1/2 foro profondo nella parte superiore del coperchio per ospitare la manopola.

Contenitore ruotato: coperchio a più livelli

L’ordine non è sempre importante. Una volta che le parti sono state disposte, ho iniziato creando prima il tenone per il coperchio.

Utilizzando la larghezza dell’utensile da taglio come unità di misura, eseguire una serie di tagli a tuffo per creare i singoli livelli.

Ancora una volta, rallentare la velocità del tornio e lavorare con una progressione di grane di carta vetrata (preferibilmente 120-180).

Forare la cavità nella base. Eseguire periodicamente il morso Forstner per aiutare a rimuovere l’accumulo di rifiuti.

Fissare il coperchio a più livelli nelle ganasce (prima il lato del tenone), sostituire la punta Forstner con una punta Brad Point da 1/8″ e praticare un foro profondo 1/2″ per il tenone del cappuccio.

Ruotare il coperchio e procedere alla pulizia del tenone.

Come prima, capovolgere il supporto dell’utensile e procedere a sottosquadro della spalla sul coperchio. Una connessione senza interruzioni è un ottimo modo per accentuare le tue abilità appena acquisite.

Controlla la vestibilità e goditi la transizione poco appariscente tra il coperchio e la base.

Piccola manopola

Data l’entità di questo dettaglio, il bidone della spazzatura potrebbe valere la pena di essere ricontrollato in termini di materiale degno di essere portato alla luce per la manopola. Alla fine ho trovato un piccolo pezzo di Wenge insieme a un pezzo di Bubinga non accompagnato che pensavo si sarebbe accoppiato bene con i corrispondenti materiali del contenitore.

Crea un tappo per il tuo coperchio

Non c’è nessuna nuova metodologia qui in termini di formatura delle manopole, con l’eccezione dell’introduzione di un paio di nuovi strumenti. Disponi il pezzo come hai fatto prima con i contenitori. Formare un cilindro più lungo della lunghezza finale del pomolo finito. Quindi, crea un tenone (usando uno strumento di separazione) approssimativamente 3/8 di diametro per 1/4 lungo. Verso la parte superiore della manopola, “separare” un’area di circa 3/4–1 lungo. Questo spazio extra consentirà di utilizzare una sgorbia per mandrino quando si applica un profilo arrotondato alla testa della manopola. Se disponibile, a 1/2 un raschietto a punta tonda può essere utilizzato in sostituzione di una sgorbia a mandrino per definire ulteriormente e rifinire il profilo.

Rilasciare la tensione dalla contropunta e separare o rilasciare il cappuccio dal grezzo usando una sega a mano.

Ora è il momento di forare il 1/8 foro di diametro corrispondente a quello forato sul tappo. Poiché le ganasce del mio mandrino a scorrimento avevano un diametro minimo di 11/4, sono passato al trapano a colonna per creare il foro del tassello. Individuare il centro con una testa/righello centrale e utilizzare un morsetto a vite manuale o una morsa da meccanico per tenere la manopola in posizione durante la foratura. Procedi tagliando a 3/4 lungo pezzo di 1/8 tondino in alluminio o acciaio da utilizzare come tassello. Aggiungi una macchia di resina epossidica a ciascun foro e premi la manopola nel tappo: ripulisci qualsiasi spremuta con acetone.

Con una capacità di diametro minimo di 1 1/4″ sul mio mandrino a scorrimento, ho sostituito il tornio con un morsetto a vite manuale in legno e sono passato al trapano a colonna per creare il centro del tassello sul cappuccio.

Aggiungi una piccola quantità di resina epossidica al coperchio e al tappo.

Inserisci il tassello di alluminio e premi il tappo sul coperchio: usa l’acetone per eliminare eventuali residui.

Fine

Scoprirai che c’è una litania di opinioni quando si tratta del modo corretto di finire un contenitore o una ciotola trasformati. Dato che la finitura non avviene al tornio (come di solito avviene) ho optato per una combinazione olio/panna che avevo prontamente disponibile. Applicare l’olio sui contenitori e lasciarlo in ammollo durante la notte. Se si verificano macchie secche, riapplicare secondo necessità. Eliminare l’olio in eccesso e iniziare ad applicare uno strato abbondante di cera d’api e olio minerale per uso alimentare. Una volta che la combinazione cera/olio si è asciugata (circa 15-20 minuti) procedere alla lucidatura con uno straccio.

Applicare quantità generose di olio sia all’esterno che all’interno del contenitore. Ho scoperto che l’apice di un pennello in schiuma aiuta a entrare in angoli e fessure.

Con il progetto completo e una nuova abilità acquisita, forse è il momento di iniziare ad applicare alcune delle tecniche di base spiegate in questo articolo verso alcuni progetti che sono più coinvolti.

Una volta asciugato, ripulire e l’olio in eccesso che non ha assorbito. Per una maggiore protezione, applica uno strato di cera in pasta all’esterno del contenitore (i) – lucida quando è asciutto e voilà!


Raccomandazioni sui prodotti

Ecco alcune forniture e strumenti che troviamo essenziali nel nostro lavoro quotidiano in negozio. Potremmo ricevere una commissione dalle vendite riferite dai nostri link; tuttavia, abbiamo selezionato con cura questi prodotti per la loro utilità e qualità.

Related Posts